The Windshield Wiper. Che coss’è l’amor?

Vincitore dell’Oscar al miglior cortometraggio animato: The Windshield Wiper è una raccolta di possibili risposte alla domanda che un accanito fumatore al tavolo di un bar affollato sembra rivolgere a noi, suoi interlocutori e compagni di tavolo: Che cos’è l’amore?

Fotogramma di: The Windshield Wiper
Fotogramma di: The Windshield Wiper

A partire dalla domanda dell’uomo, siamo accompagnati in una serie di episodi che si alternano in ordine sparso e di cui vediamo gli sviluppi e le conclusioni (aperte e non) di ciascun “in parallelo”. Non tutto quello che vediamo a una fine positiva, non tutto ciò che si vede ha un vero e proprio finale ma è non molto si spiega ma è forse proprio per questo che il nostro interlocutore da a sé stesso e a noi una risposta coerente con ciò che abbiamo visto e allo stesso tempo assai poetica. The Windshield Wiper lo trovate su YouTube; se non l’aveste ancora visto, andate a recuperarlo.

Fotogramma di: The Windshield Wiper
Fotogramma di: The Windshield Wiper

Presentato al Festival di Cannes il 13 Luglio dell’anno scorso, nella sezione parallele Quinzaine des Realizateurs, il film diretto, scritto e prodotto da Roberto Mielgo (nell’ultimo caso assieme a Leo Sanchez) è un caotico susseguirsi di immagini e suoni sulla fatidica domanda: Che cos’è l’amore?. Un excursus di persone e situazioni anche molto differenti fra loro che indagano l’amore nelle sue più svariate sfaccettature; c’è spazio anche per chi cerca l’amore tramite Tinder (o un’applicazione simile) e questo episodio è raccontato con sottile ironia. Non c’è critica feroce ma solo riportare alcuni “rischi” dovuti al tenersi costantemente davanti il cellulare. L’amore in The Windshiled Wiper non è, naturalmente solo questo; è anche dolore, struggimento, rapporto duraturo che solo la morte interrompe è una storia davvero sottile e articolata con delle animazioni davvero interessanti, come è interessante il montaggio della storia che, con successo, organizza il caos che sembra generarsi nella testa del nostro accanito fumatore nel cercare la risposta alla sua stessa domanda. I personaggi rappresentati sono molto ben realizzati (da notare alcuni primi e primissimi piani), come gli scenari; alcuni dei quali davvero degni di nota. Globalmente un lavoro riuscito e, pur necessitando di molteplici visioni per apprezzarlo appieno: The Windshield Wiper, cattura fin dai primissimi minuti della prima.

Ciao e al prossimo caffè,

Il Barista Animato

Rispondi

Powered by WordPress.com.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: