Made in Abyss: Dawn of the deep soul. Per piangere ininterrottamente.

Se non avete letto il manga , per non perdere pezzi fra la prima e l'attesa seconda stagione di: "Made in Abyss" conviene guardarsi questo film, ALLERTA SPOILER controllate di avere molti fazzoletti a portata di mano.

Ron – Un amico fuori programma. Un divertente mischione di cose già viste

Nella cittadina di Nonsuch, il B-Bot - un robot progettato per essere un amico che aiuta a trovarne in carne ed ossa attraverso gli interessi simili confrontati sui vari social network - spopola fra gli adolescenti; l'unico a non averlo ancora ricevuto e Barney Pudowski, un ragazzo timido e abbastanza introverso, presto escluso a scuola (e bullizzato) dai suoi vecchi amici, ormai troppo assuefatti al proprio B-Bot.

Encanto. Disney ci porta in una Colombia colorata e magica.

Mettiamo subito le mani avanti: Encanto mi è piaciuto, mi ha convinto e lo rivedrei, però fosse possibile supplicare una casa di produzione con un fatturato annuo di più di 50 milioni di dollari, lo farei così: "Vi supplico; smettetela di pompare così tanto con pubblicità e sfarzose anteprime i vostri film. Io, poi, a scriverci sopra un po' ci sto male!" (ma io non sono un critico di chiara fama per cui sarebbe comunque una supplica al vento). Ieri sera, alla fine di: "Encanto", ultima fatica di casa Disney per quel che riguarda i lungometraggi animati, sono uscito dalla sala un po' frastornato. Andiamo con ordine.

Powered by WordPress.com.

Up ↑